copetrina-luoghi-ritrovatiCuratore

 

Antonio Paolillo

 

 

Dati

 

2013, 224 p., ill., brossura

 

 

Descrizione

 

La ricerca dei luoghi è quanto mai necessaria ai giorni nostri. Non perché siamo disorientati all'interno dei percorsi frenetici e monotoni che prevalgono sulla nostra spesso inconsapevole quotidianità. Ciò che è necessario ritrovare è quel disperso filo d'Arianna in grado di ricondurci verso uno stile di vita meno convulso, dove sia possibile recuperare il dono del senso critico e poter quindi esercitare un cosciente controllo sulla complessità dell'esistenza. Tra le pagine di questo libro è possibile individuare quella necessaria rete di relazioni culturali tra abitante e luogo, vero e proprio legame vitale che dovrebbe animare il nostro agire quotidiano, riportandoci verso attitudini più consapevoli nei confronti del contesto ambientale e geostorico che costituisce gli scenari dello spazio vissuto. Particolare attenzione sarà dedicata all'esito dell'intersecarsi del pensiero geografico con il sapere ecologico, binomio di crescente importanza per cogliere le sfide future. In tempi di recessione vale la pena avviare diversi ragionamenti, per un agire più rispettoso del creato, per capire che una duratura strategia economica non può che basarsi su bellezza, moralità e giustizia.

 

 

Editore

 

ISTHAR Editrice

 

 

Prezzo

 

€ 17,00