BoliviaAutore

 

Francesca Correr, Antonio Paolillo

 

 

Dati

 

2012, 288 p., ill., brossura

 

 

Descrizione

 

I movimenti migrazionali spontanei o forzati hanno da sempre contribuito al cambio delle dinamiche socio economiche e politiche dei territori. Bolivia si confronta da oltre cinquecento anni con emergenze di questo tipo. Le migrazioni incaiche, la grande migrazione europea verso il nuovo continente, le attuali migrazioni interne dovute agli squilibri demografici ed economici sono sempre stati motivo di attenzione degli amministratori che si sono succeduti nell'arco dei secoli. I conquistadores prima, la nascente borghesia capitalistica poi e gli attuali movimenti si sono alternati nella gestione più o meno equa di un patrimonio apparentemente inesauribile. Questo volume vuole mettere in luce quanto è accaduto e quanto sta accadendo in Bolivia. Un paese potenzialmente ricco quanto vulnerabile, tanto da soccombere davanti alla fragilità prodotta da chi usa in modo inadeguato le risorse, proponendo modelli invasivi, anziché sistemi durevoli.

 

 

Editore

 

ISTHAR Editrice

 

 

Prezzo

 

€ 18,00